Il comandante del Circomare di Sciacca: “Nel porto di Menfi abbiamo ripristinato la legalità”

Hanno letto: 1015

Il comandante del Circomare di Sciacca, tenente di vascello Giuseppe Giannone, intervenendo questa mattina all’inaugurazione della nuova delegazione della Lega Navale, ha ricordato l’azione svolta durante la scorsa estate dal suo ufficio e dai carabinieri, con il sequestro di 101 natanti, che ormeggiati abusivamente.

Da allora sono partite una serie di iniziative finalizzate anche ad aumentare il numero dei posti barca a Porto Palo, ma nel rispetto della legalità. Il comandante Giannone, che pure ha ricordato la competenza sul porto della Regione Siciliana, ha detto che “l’autorità marittima esprimerà in modo molto celere tutti i pareri di propria competenza”.