Processo di mafia “Opuntia” a 2 imputati di Menfi, il Tribunale di Sciacca condanna a 15 anni Gulotta e 13 Mistretta

2571

Il Tribunale di Sciacca ha condannato questa sera a 15 anni di reclusione Tommaso Gulotta, di 53 anni, ed a 13 anni Matteo Mistretta, di 33. I due imputati, di Menfi, erano accusati di associazione mafiosa nell’ambito del processo “Opuntia”.

Il Pm della Dda di Palermo, Alessia Sinatra, aveva chiesto nei loro confronti la condanna a 16 anni di reclusione. Le difese, invece, l’assoluzione perché il fatto non sussiste.

Per quattro testi il collegio, presieduto dal giudice Alberto Davico, ha disposto la trasmissione degli atti alla procura per l’ipotesi di falsa testimonianza.

Per quattro imputati in questo processo giudicati con il rito abbreviato il Gup di Palermo ha disposto nei mesi scorsi l’assoluzione dall’accusa di associazione mafiosa e la Dda ha impugnato la sentenza.