Ricorso al piano paesaggistico, Fratelli d’Italia Menfi: “Sbagliata la decisione di appellarsi al presidente della regione”

2115

“In riferimento alla nota stampa diramata dal sindaco di Menfi, Marilena Mauceri, avente per oggetto ricorso al piano paesaggistico, prendiamo atto di quanto assunto dall’amministrazione comunale, ma esprimiamo il nostro rammarico per la scelta fatta”. E’ quanto ha sottolineato “Fratelli d’Italia di Menfi”.

“Nelle settimane scorse, avevamo sollevato la problematica, preoccupati per le influenze negative per il nostro territorio, derivanti dal suddetto piano, tra l’altro nella distrazione delle altre componenti politiche e del consiglio comunale. Un tema così importante e attuale, era meritevole di ampio confronto e approfondimento, fra tutte le espressioni del tessuto politico, economico e sociale della città. Nel corso degli incontri avuti con il sindaco e i funzionari degli uffici preposti, data la complessità e la gravità della questione posta in essere, abbiamo rappresentato l’esigenza di ricorrere al TAR, per ottimizzare i tempi, con l’obiettivo di ottenere la sospensiva degli effetti del decreto, e non ostacolare l’approvazione dello schema di massima del PRG. La scelta di far ricorso al presidente della regione allunga i tempi per l’approvazione del suddetto schema di massima. Nell’esprimere il nostro rammarico per la decisione presa dall’amministrazione comunale- concludono i rappresentanti di “Fratelli d’Italia” – rimaniamo disponibili a qualsiasi forma di dialogo e collaborazione, al fine di tutelare al meglio il nostro territorio”.