Via i partecipanti al rave party a Menfi, avviata a Bertolino la rimozione dei rifiuti (gallery)

500

Sono andati via nel pomeriggio di oggi i partecipanti al rave party che sabato notte erano piombati sulla spiaggia di Bertolino, a Menfi.

E’ rimasta una montagna di rifiuti da rimuovere e subito sono entrati in azione operai e mezzi del Comune di Menfi. Molti sacchi di rifiuti sono stati consegnati dagli stessi partecipanti.

Il sindaco, Marilena Mauceri, ha ringraziato le forze dell’ordine:

“Non ci sono stati incidenti e non è accaduto nulla di grave – dice il sindaco – e questo grazie alle forze dell’ordine che hanno svolto un eccellente servizio di controllo. Il Comune di Menfi ha fatto tutto quello che poteva”.

Il sindaco ha chiesto e ottenuto, già dalla prima notte, l’intervento di una torre faro, messa a disposizione dai volontari di Protezione civile di Sambuca guidati da Francesco Guasto. E’ grazie alla torre faro che è stata agevolata, durante la notta, l’identificazione dei partecipanti che si allontanavano dalla zona.

Bisognava aspettare che circa un migliaio di partecipanti al rave party, provenienti da molte città d’Italia e da Olanda, Francia e Germania, si allontanassero per iniziare le operazioni di pulizia della zona e ritiro dei rifiuti che vengono seguite dal vicesindaco e assessore all’Ambiente, Ludovico Viviani. Questa mattina è stato effettuato il sequestro dell’impianto di amplificazione.