Non minacciò un dipendente comunale, il giudice assolve l’ex sindaco di Montevago, Calogero Impastato

Hanno letto: 134

L’ex sindaco di Montevago, Calogero Impastato, è stato assolto dalle accuse di minacce e diffamazione nei confronti di un dipendente comunale. Impastato era accusato di avere rivolto frasi offensive e minacciose a un dipendente comunale, ma il giudice, accogliendo la richiesta della difesa, con l’avvocato Antonino Augello, e del pm, lo assolto per questi fatti che si riferiscono al 2014. La difesa di Impastato ha sostenuto che l’ex sindaco non ha pronunciato quelle frasi che gli venivano contestate. Impastato stato assolto dal giudice Fabio Passalacqua perché il fatto non sussiste dall’accusa di minacce e perché il fatto non è previsto dalla legge come reato dalla diffamazione.