Viene condannata a Montevago per sostituzione di persona, ai domiciliari una 45enne

1791

I Carabinieri della Stazione di Montevago hanno proceduto all’arresto di una donna residente del posto, di 45 anni, casalinga, con precedenti di polizia, destinataria dell’ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Palermo.

La donna è stata riconosciuta colpevole del reato di sostituzione di persona, commesso a Trapani del 2013 ed è stata condannata alla pena definitiva di due mesi di reclusione. La donna, al termine delle formalità di rito, è stata sottoposta alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione.