Assenze nella maggioranza, salta il consiglio comunale di Ribera

1526

E’  saltato  ieri sera il consiglio comunale di Ribera per la mancanza del numero legale, causata dall’assenza di alcuni consiglieri comunali della maggioranza. Era il primo consiglio che si svolgeva dopo il noto azzeramento della giunta con la sostituzione di due assessori “che ha determinato una dura contestazione da parte di qualche componente della maggioranza ed una forte fibrillazione negli equilibri interni nelle forze politiche che sostengono il sindaco Ruvolo“, ricorda oggi il consigliere di opposizione Nicola Inglese.

“Le   motivazione politiche delle assenze – afferma Inglese – hanno   indotto i consiglieri comunali di opposizione   a non garantire con la loro presenza  il numero legale, come fatto, per senso di responsabilità, in altre precedenti occasioni. La contestuale assenza di alcuni consiglieri comunali di maggioranza  ha fatto emergere ancora una volta  – conclude – la difficoltà di una maggioranza che si regge con un precario equilibrio di appagamento di personali esigenze e di spartizione di poltrone”. Nella foto, i consiglieri di opposizione Nicola Inglese e Paolo Caternicchia