Case popolari di Largo Martiri di via Fani a Ribera, al via la fase della ricostruzione

Hanno letto: 1310

In poche settimane è cambiata totalmente la situazione in Largo Martiri di via Fani, a Ribera. Dove, fino allo scorso mese di agosto, c’erano dieci immobili e 60 alloggi de demolire, adesso c’è un’ampia distesa con materiale proveniente da demolizione da smaltire. La fase della demolizione in pratica è già stata completata.

A breve nel cantiere si passera alla fase della ricostruzione. I lavori procedono speditamente e secondo l’Iacp anche con maggiore velocità rispetto ai tempi previsti. Le palazzine dell’Istituto Case Popolari vennero sgomberate nel 2012, ma in seguito occupate abusivamente da extracomunitari che si trovano nel centro crispino per i lavori in agricoltura. Le opere sono state aggiudicate con gara espletata dall’Urega di Agrigento al Consorzio Stabile Progettisti e Costruttori che realizzerà i lavori di demolizione e ricostruzione delle 10 palazzine. L’importo complessivo dell’appalto è di quasi 8 milioni e mezzo di euro.