Cocaina e Crack a Ribera, giudizio immediato per un trentenne

118

La Procura della Repubblica di Sciacca ha chiesto e ottenuto dal gip il giudizio immediato per Aymed Mahjob, di 29 anni, tunisino, che avrebbe detenuto un involucro di sostanza, verosimilmente cocaina, del peso di 10 grammi, e un altro di crack di 32 grammi.

La droga per la rilevante quantità e la differente tipologia, e per le modalità della detenzione, sarebbe stata chiaramente destinata a terzi.

La Procura della Repubblica di Sciacca ha chiuso in 4 mesi le indagini ottenendo il giudizio immediato a carico del tunisino, difeso dall’avvocato Giovanni Forte, che è sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.