Detenzione di due panetti di droga, riberese condannato a 3 anni di reclusione

1445

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha condannato a 3 anni di reclusione per droga Gaetano Clemente, di 52 anni, di Ribera, arrestato a giugno dello scorso anno dai carabinieri.

Clemente è stato condannato perchè avrebbe detenuto due panetti, per complessivi 200 grammi, di hashish, che, secondo l’accusa, sarebbero stati destinati alla cessione a terzi. Il pm, Christian Del Turco, aveva chiesto per Clemente la condanna a 2 anni e 4 mesi.

Clemente è imputato in un altro processo dinanzi al Tribunale di Sciacca, in composizione collegiale, accusato di tentata estorsione nei confronti di una riberese. In particolare, l’uomo avrebbe dapprima indotto la donna ad acquistare una vettura, poi risultata gravata da vincolo, facendosi consegnare alcune centinaia di euro, minacciando successivamente di morte la vittima, allorquando la stessa si era accorta dell’esistenza del vincolo sull’auto ed aveva pertanto chiesto la restituzione della somma versata a titolo di acquisto. In questo processo gli vengono contestati anche quattro episodi di presunta attività di spaccio di droga.