Pace risponde a Matteo Ruvolo sui lavori a Borgo Bonsignore e lo definisce “Il sedicente candidato a sindaco”

Hanno letto: 1065

Il finanziamento regionale di 2,5 milioni di euro per la riqualificazione di Borgo Bonsignore, a Ribera, è al centro di un duro scontro tra il sindaco in carica Carmelo Pace e Matteo Ruvolo, probabile candidato alla più alta carica amministrativa. Ruvolo intervenendo sui lavori dalla Regione (2,5 milioni di euro) aveva attaccato l’amministrazione Pace e la risposta del sindaco non si e’ fatta attendere. Il sindaco ha ringraziato Musumeci e sottolineato che si tratta di un’occasione da non perdere. “Telefonicamente – scrive Pace – il Presidente ha comunicato che i lavori partiranno in tempi brevi e verrà personalmente a Ribera così da coordinare con l’amministrazione comunale le modalità operative dei lavori”. Poi la risposta a Ruvolo: “Dispiace apprendere che il sedicente candidato sindaco Matteo Ruvolo ed alcuni consiglieri comunali vicini allo stesso abbiano voluto compiere l’ennesimo atto di sciacallaggio politico affermando “che l’amministrazione sia stata latitante nell’iter che ha portato il finanziamento del progetto”. Gli stessi difatti ignorano, o fanno finta di ignorare, che il finanziamento previsto è il frutto di una collaborazione tra la Presidenza della Regione e l’amministrazione comunale”.