Ribera, altre 59 tartarughe marine nascono sulla spiaggia di Pietre Cadute

3753

Dopo l’ispezione avvenuta sulla spiaggia di Cannatello ad Agrigento in cui, i volontari del Wwf Sicilia Area Mediterranea hanno contato il numero effettivo di uova di Caretta caretta che risultavano schiuse decretando, così, la nascita di ben 59 tartarughine, stamattina è stato il turno dell’ispezione al nido di Pietre Cadute a Ribera.

Delle 79 uova deposte da mamma tartaruga a fine giugno, se ne sono schiuse ben 59 ed altrettante neonate hanno preso il mare. Di queste 6 neonate che erano rimaste intrappolate sotto la sabbia, sono state messe in libertà questa mattina dai volontari. Volontari che da mesi vigilano a turno i vari nidi di Caretta caretta presenti nell’agrigentino affinché le uova siano protette e le nascite di questa specie di tartaruga marina, purtroppo in via di estinzione, possano andare a buon fine.

Per ringraziarli del loro impegno, il Lions e il Rotary di Ribera li omaggeranno con le magliette del Wwf.