Tentato omicidio e tentata rapina a Ribera, giudizio immediato per Andreatto

2127

I sostituti procuratori Michele Marrone e Christian Del Turco hanno chiesto e ottenuto dal gip del Tribunale di Sciacca, Alberto Davico, il giudizio immediato per Sandro Andreatto, di 26 anni, di Ribera, per tentato omicidio e tentata rapina.

Secondo l’accusa il giovane il 2 gennaio scorso avrebbe colpito un altro ragazzo di Ribera con uno strumento da punta e taglio alla gola e un mese più tardi, il 5 febbraio, avrebbe tentato una rapina in una tabaccheria riberese.

La prima udienza del processo è stata fissata dinanzi al Tribunale di Sciacca, in composizione collegiale, per il 16 settembre 2020, ma la difesa di Andreatto, con l’avvocato Francesco Di Giovanna, sta valutando una richiesta di abbreviato, semplice o condizionato.

Le indagini che hanno portato all’individuazione di Andreatto quale presunto autore di queste condotte sono state svolte dai carabinieri della tenenza di Ribera.