I danni della tromba d’aria del 30 settembre, Santa Margherita spende 200 mila euro

548

Il Comune di Santa Margherita Belice sta impiegando circa 150 mila euro per riparare i danni della tromba d’aria del 30 settembre scorso, ma sono necessari ancora 50 mila euro per gli interventi che riguardano le infrastrutture comunali.

L’amministrazione cittadina è ancora all’opera per coordinare gli interventi per la sistemazione delle infrastrutture comunali.

Si è proceduto alla sistemazione del cimitero e sono state rese transitabili e asfaltate alcune strade. Bisogna procedere alla sistemazione della villa del Gattopardo, del parco delle Rimembranze e della villa La Passeggiata.

A Santa Margherita c’è una stima dei danni, ancora parziale, della tromba d’aria che ammonta a 5 milioni di euro.

Il violento nubifragio e il fortissimo vento non hanno risparmiato neanche la Croce in legno del Calvario. Spezzata alla base dell’incavo, è caduta a terra nello spiazzo del Belvedere. I danni maggiori sono alle campagne, alle coltivazioni di fichi d’india e agli uliveti.

Nella foto, il cimitero di Santa Margherita Belice prima e dopo i lavori eseguiti