Donna ucraina violentata nel centro di Trapani, fermato un uomo del posto

599

 E’ un trapanese di 37 anni l’uomo fermato dalla polizia per la brutale aggressione e violenza sessuale, subita nella notte di giovedì da una donna ucraina di 44 anni. Dalle testimonianze raccolte agli investigatori della Squadra Mobile, il 37enne è la persona che spesso in questi giorni era stata visto in compagnia della donna.

L’uomo durante l’interrogatorio ha asserito di non essere stato nell’orario della violenza nel luogo dove è stata ritrovata la donna. Ma le telecamere di videosorveglianza riprenderebbero i due, l’uomo e la donna, nel centro storico di Trapani con gli stessi indumenti.

La donna e’ stata violentata brutalmente, e’ stato necessario per lei il ricovero in ospedale dove ha subito anche un intervento. Ha riportato ferite e diversi tagli, forse inflitti con un coltello.