Salemi: nascondeva la cocaina in un barattolo di riso nel garage, arrestato un uomo di 60 anni

1264

I Carabinieri della Stazione di Salemi hanno arrestato un cittadino cl. 60, meccanico, con precedenti di polizia e deferito due giovani per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.


Fatto ingresso presso gli appartamenti per la perquisizione domiciliare i militari dell’Arma, infatti, rinvenivano, in un garage attiguo a quello dell’abitazione di residenza del sessantenne, circa 140 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, materiale per il confezionamento e nelle abitazioni di giovani cugini, già gravati da precedenti specifici, circa 22 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e modica quantità di hashish.
L’atteggiamento particolarmente nervoso e poco collaborativo degli indagati, i quali dichiaravano di non possedere droga in casa, poco convinceva i carabinieri che perquisivano ogni angolo dell’abitazione e delle pertinenze. Proprio in un magazzino adiacente l’appartamento dell’arrestato, all’interno di un barattolo pieno di riso era stata occultata la cocaina e ed il materiale per la pesatura ed il confezionamento.
L’uomo veniva tratto in arresto e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari così come disposto dall’A.G. competente in attesa di giudizio direttissimo svoltosi nella mattinata odierna dove è stato convalidato l’arresto e applicata la misura dell’obbligo di dimora presso il comune di Salemi con permanenza in casa nelle ore notturne .