Tromba marina nel porto di Sciacca, ecco il momento in cui il vortice tocca terra e si dissolve (Video)

11041

Il fenomeno delle trombe marine non e’ nuovo e neanche raro nei mari caldi come il Mediterraneo. Fenomeni come quello registrato oggi si possono verificare laddove vi e’ un forte accumulo di forti correnti ascensionali. In ordine temporale, una tromba marina dinnanzi il mare di Sciacca era stata registrata il sei febbraio del 2018.

Non con la stessa estensione di quella formatasi oggi e che ha percorso lo specchio di mare del porto saccense.

In questo filmato girato da un punto panoramico di Sciacca mostra la tromba marina dapprima percorrere il mare e poi dissolversi nel momento in cui ha toccato la terra.

La nube ad imbuto e’ ciò che caratterizza la tromba marina e rappresenta un pericolo per le imbarcazioni in acqua e per le imbarcazioni attraccate in porto.

Le trombe marine, fenomeno generato dalla rotazione del vento e da un moto convettivo, sono comunque legate ai riti dei pescatori. Infatti, e’ uso quando si verificano compiere una sorta di preghiera, detta in dialetto “tagghiata” accompagnata dalla gestualità di tre tagli con un oggetto concludente che, secondo credenza popolare, e’ in grado di dissolvere la tromba stessa.

Per fortuna, nessun danno alla flotta saccense.