I danneggiamenti alle Terme di Sciacca, la città ora si interroga sul comportamento dei giovani denunciati (Intervista)

Hanno letto: 1045

Agivano per noia, danneggiavano le strutture delle Terme di Sciacca come se andassero a mangiare una pizza o a fare una una passeggiata. E’ quanto emerge dalle indagini svolte dai carabinieri che hanno denunciato 13 ragazzi di Sciacca, di età compresa tra 15 e 19 anni.

Su quanto accaduto abbiamo chiesto un commento a Danielle Mancuso, psicologa, volontaria dello Sportello Antiviolenza, che conosce bene la realtà saccense, pure quella del mondo giovanile, e che parla di altri episodi, altrettanto gravi, accaduti anche in passato.