Ritardi sugli addobbi natalizi, la sindaca minimizza e sul post Facebook delle transenne dice: “Vado avanti con il sorriso” (Intervista)

Hanno letto: 1182

Tra i partecipanti al flashmob “Anche noi vogliamo il Natale” che si e’ svolto ieri sera in piazza Angelo Scandaliato, oltre ai partecipanti alla manifestazione nata sul web per sopperire alla mancanza di addobbi natalizi per le strade di Sciacca, c’era anche la sindaca Francesca Valenti. Prima cittadina che al termine del flashmob tra canti natalizi intonati dai bambini, ha risposto alle nostre domande sminuendo i ritardi nelle decorazioni e addobbi della citta’ che di fatto, hanno portato il clima natalizio a Sciacca soltanto da ieri sera, domenica quindici dicembre. Valenti che ha detto di essersi sentita perfino rincuorata dal ritardo visto il brutto tempo dei giorni precedenti che avrebbe rischiato di abbattere l’albero di Natale che finalmente ieri sera era in piazza illuminato ed ultimato.

La sindaca poi ha risposto alle tante polemiche che hanno fatto seguito al post Facebook di sabato scorso dove con tono ironico dinnanzi la notizia dell’ultima transenna spuntata in citta’ a causa del cedimento del manto stradale in piazza Marconi, ha lanciato un appello a umanizzare le transenne dandole un nome. Ironia che non e’ piaciuta a molti cittadini. “Perche’ – ha chiosato la prima cittadina – non dovrei sorridere?.