Due nuovi impianti agro-fotovoltaici in Sicilia: Engie e Amazon siglano l’accordo

2158

Saranno interessati i comuni di Mazara del Vallo e Paternò per la realizzazione in Sicilia dei due nuovi impianti agro-fotovoltaici che contribuiranno al fabbisogno energetico di ventimila utenze domestiche e consentiranno di produrre energia rinnovabile per alimentare le sedi Amazon in Italia.
È quanto vuole realizzare il progetto siglato da Engie, gruppo energetico mondiale, in partnership con Amazon.
I nuovi impianti permetteranno il risparmio di oltre 62mila tonnellate di emissioni di CO2 all’anno, come se si piantassero oltre 3 milioni di alberi. Una ricaduta positiva non solo per l’ambiente ma anche in termini di occupazione, grazie alle convenzioni tra Engie e i Comuni per i lavori di realizzazione degli impianti, previsti per l’inizio di aprile 2022.
“Pensiamo ad un’ autonomia energetica della nostra Regione scommettendo sullo sviluppo di tecnologie innovative nel settore delle fonti rinnovabili – afferma il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – L’obiettivo è ambizioso, ma alla portata. In particolare gli impianti con tecnologia agri-fotovoltaica che si stanno realizzando nell’Isola, oltre a scongiurare il consumo di suolo, soddisfano la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile. È un processo virtuoso, uno dei tanti avviati in questi anni, che permetterà di evolvere le politiche energetiche della Sicilia”.
Un’ investimento importante di Engie verso il Piano Energia e Clima 2030 per la decarbonizzazione del nostro Paese e di Amazon verso l’obiettivo di gestire il 100% del business con energia pulita entro il 2025.

Di Lorella Rizzuto