20.4 C
Comune di Sciacca

Prostituzione fra le modelle di un’agenzia di Palermo, condannati i due titolari

Pubblicato:

La quarta sezione d’appello di Palermo ha allecondannato a 11 anni Francesco Pampa, a 4 anni il suo socio Massimiliano Vicari, i due accusati di gestire un giro di prostituzione attorno alla società Vanity Models Management di Palermo.

Avrebbero reclutato diverse aspiranti modelle e promoter, alcune anche minorenni costringendole a rapporti sessuali con diversi clienti. Pampa avrebbe avuto anche rapporti sessuali con alcune di loro. Uno dei presunti clienti è stato condannato a due anni di reclusione.

Tutto e’ partito dalla denuncia di una delle mamme di una modella. I poliziotti trovarono a Monreale, sede dell’agenzia, e al civico 73 di via Catania, a Palermo, le basi operative di un grosso giro di prostituzione.

Sono sei le ragazze coinvolte, che si spostavano e alloggiavano in grandi alberghi. Il giudice ha riconosciuto una provvisionale alle ragazze, che si sono costituite parte civile, con l’assistenza degli avvocati Nino e Marco Zanghì, Giuseppina Cicero, Silvia Sansone, Alessandro Martorana e Gianmaria Saitta. L’ammontare del danno sarà stabilito in sede civile

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img