27.8 C
Comune di Sciacca

Bartolo e La Rocca Ruvolo i più votati nell’Agrigentino ma non eletti, ecco chi andrà a Bruxelles dalla Sicilia

Pubblicato:

Campioni di preferenze, ma non eletti. Margherita La Rocca Ruvolo e Pietro Bartolo sono i due candidati con più preferenze nell’Agrigentino.

La Rocca Ruvolo, gia’ sindaco di Montevago e parlamentare regionale, ha raccolto 17.588 preferenze in provincia e 27.946 preferenze su base regionale. Ha fatto ancora meglio Pietro Bartolo con 36.297 preferenze in Sicilia, raggiungendo quota 44.372 se consideriamo anche la Sardegna

La sua, come era già avvenuta al Parlamento, è di fatto una candidatura di “servizio”, ma che le ha consentito di confermare il peso elettorale.

Entrambi fanno incetta di preferenze ma non abbastanza per ottenere l’elezione al Parlamento europeo. Quella della Ruvolo era candidatura di mero servizio mentre Bartolo tentava la rielezione.

Tutti gli eletti in Sicilia

Sulla ripartizione dei seggi nella circoscrizione Isole, gli eletti sicuri sono Giorgia Meloni e l’eurodeputato uscente Giuseppe Milazzo per Fratelli d’Italia. Edy Tamajo per Forza Italia, Elly Schlein e Giuseppe Lupo per il Pd; Giuseppe Antoci per il M5s; Raffaele Stancanelli per la Lega; Ilaria Salis per Alleanza Verdi e Sinistra ma quest’ultimo seggio non è del tutto assicurato.
Dentro Fratelli d’Italia, due sono i candidati sicuri, ovvero l’ex assessore alla salute Ruggero Razza, e il deputato uscente, il palermitano Giuseppe Milazzo.

In Forza Italia, certi EdyTamajo e Marco Falcone. Solo terza la capolista Caterina Chinnici. Quarto Massimo Dell’Utri candidato della Dc.

Bisognerà capire chi degli assessori deciderà di andare a Bruxelles e chi di restare in Sicilia. La prima rinuncia farebbe scattare il seggio alla Chinnici, la seconda a Dell’Utri.

Nel PD, Giuseppe Lupo vince la sfida delle preferenze dietro Elly Schlein, ma davanti a Pietro Bartolo e Antonio Nicita.

Nella Lega, il generale Vannacci in Sicilia, mette insieme 35mila preferenze ma è Raffaele Stancanelli il campione di voti ben oltre 40 mila. L’uscente Annalisa Tardino è terza ben distanziata mentre Nino Germanà  è quarto. Se scatta il seggio posto a Stancanelli.

Giuseppe Antoci la spunta a mani basse nel Movimento Cinque Stelle con oltre 60mila voti di preferenza. La saccense Antonella Di Prima e’ arrivata a 20 mila preferenze nell’Isola.

scatta

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.