Comune senza bilancio, i grillini attaccano Di Paola: “Fatto grave ed eticamente scorretto”

1347

 

“È evidente che il Comune di Sciacca ha qualche problema con l’uso degli strumenti basilari per una corretta e oculata gestione economico-finanziaria, come dimostra l’incredibile ritardo con cui è stato approvato il bilancio di previsione 2016”.

Così, oggi, l’assemblea permanente del Movimento Cinquestelle commenta la mancata approvazione (bisognava farlo entro il 31 marzo) del bilancio di previsione 2017. Entro aprile occorre approvare anche il Consuntivo 2016. Documenti di cui non si vede ancora l’ombra. I grillini parlano apertamente di “strategia politica attuata in ragione della fine del mandato amministrativo della Giunta”. Per i pentastellati sarebbe “grave ed eticamente scorretto lasciare al prossimo Sindaco l’onere di rincorrere un adempimento essenziale per la vita economico-finanziaria del Comune”.

“Ma forse – accusano i grillini – l’Amministrazione Di Paola vuole porre il nuovo Sindaco in una evidente condizione di difficoltà costringendolo ad una corsa spasmodica contro il tempo per approvare il bilancio preventivo”.