Il centrodestra contesta la scelta social del sindaco Valenti: “Comunica solo su Facebook e snobba il consiglio comunale”

Hanno letto: 223

Per l’opposizione di centrodestra al Comune di Sciacca il sindaco, Francesca Valenti, che comunica ormai solo su Facebook snobba il consiglio comunale, “luogo idoneo alle comunicazioni”. Lo scrivono oggi in una nota i consiglieri Bentivegna, Bono, Caracappa, Maglienti, Milioti, Cognata, Monte, Sanmtangelo e l’indipendente Deliberto.

“La scelta ormai chiara e diuturnamente costante del sindaco di comunicare all’esterno sull’attività dell’amministrazione attraverso Facebook, pur legittima, suscita una riflessione – scrivono – che, sommessamente, ci permettiamo di sottolineare. Personalmente, come tutti sanno, consideriamo i social network una straordinaria possibilità, soprattutto per un operatore pubblico, di confronto e di dialogo, anche recependo eventuali suggerimenti che sovente assumono una valenza particolarmente significativa in quanto anche espressione di volontà popolare. Se, tuttavia, questo vale sotto il profilo politico, dal punto di vista amministrativo non può essere trascurato il valore, se vogliamo anche simbolico, della comunicazione istituzionale, per la quale peraltro, stando a quanto risulta, la stessa pianta organica del Comune annovera una specifica professionalità. Nulla da dire, dunque, sul rapporto diretto (e anche informale) che il capo dell’amministrazione ha deciso legittimamente di perseguire. Ma il Comune – aggiungono io consiglieri di opposizione – parla comunque a tutta la città, e non certo soltanto agli utenti di Facebook. Continua, inesorabile, lo svilimento del consiglio comunale che, dovrebbe essere, il luogo idoneo alla comunicazioni relative all’attività amministrativa. Come sempre snobbati”.