Il sindaco non risponde e i consiglieri di opposizione di Ribera chiedono al segretario comunale

3502

“E’ insolito che consiglieri comunali si rivolgano al Segretario Comunale per conoscere decisioni e scelte politiche/ amministrative del Sindaco e della sua maggioranza”. Lo dichiarano i consiglieri comunali di opposizione, Paolo Caternicchia Nicola, Inglese Alfredo Mulè, Federica Mulè e Giovanni Tortorici.

“Si è stati costretti – aggiungono – a formalizzare le richieste alla Segreteria perchè il Sindaco Ruvolo non si degna mai di dare risposte alle numerose interrogazioni, come pure non è ancora stata consegnata la documentazione relativa alla richiesta del 22 ottobre di accesso agli atti dell’amministrazione comunale.
Sembra che la maggioranza non vuol far conoscere ai cittadini decisioni prese nelle segrete stanze.
Alcuni riberesi, per il ruolo istituzionale di consiglieri, hanno rivolto specifiche domande, visto che la maggioranza non mette in condizione l’opposizione di conoscere alcune specifiche decisioni e considerato che questa non trasparenza può far prevalere nell’opinione pubblica il“ si dice che “, La preghiamo di notiziare :
-se il nostro ente si avvalga per l’Ufficio Ragioneria di consulenti esterni a pagamento,

  • se ci siano consulenti esterni presso gli uffici finanziari,
  • se alcune società che a vario titolo e non gratuitamente, offrano supporto al settore Ragioneria/Tributi;
  • se presso il servizio politiche sociali vi sia un continuo via vai di consulenti esterni ed, eventualmente, con quale titolo frequentano gli uffici;
  • se sono stati fatti assunzioni a tempo determinato;
  • se nella società Riberambiente sia stato nominato un direttore generale;
    -se gli eventuali conferimenti degli incarichi sono stati fatti con regolari avvisi pubblici e copia dell’avviso.
    Si resta in attesa di un suo riscontro e ci si scusa per essere stati costretti a disturbarLa”.