Nominato il riberese Gaetano Montalbano a capo del 118 e scoppia la polemica

4320

E’ il nuovo amministratore unico della Seus, l’azienda che gestisce il servizio di ambulanze del 118 siciliano. Gaetano Montalbano, di Ribera, fedelissimo del governatore Rosario Crocetta, è stato nominato oggi dall’assemblea dei soci dell’azienda regionale, composta sia da membri della Regione che da componenti dalle Aziende sanitarie provinciali,  amministratore unico della stessa.

La nomina del crispino ha immediatamente acceso le polemiche contro il presidente Crocetta che proprio negli ultimi giorni del suo mandato, pare essere impegnato nel piazzare i suoi più stretti collaboratori negli enti direttamente legati alla Regione come nel caso di Montalbano che per Seus ricopriva già un ruolo nel consiglio di gestione.

La Seus ha più di 3000 dipendenti e si occupa anche di formazione. Montalbano, inoltre per tutto il mandato del governatore, è stato anche componente dell’Ufficio di gabinetto del presidente, incarico che ha ottenuto dopo aver seguito l’ex sindaco gelese nella promozione del “Megafono”, il movimento di Crocetta, ma oggi svolge un ruolo di primissimo piano nella neonata ultima creatura crocettiana di  “Riparte Sicilia”. Anche se la freschissima nomina, gli assicurerà un posto amministrativo all’interno della società in house regionale per i prossimi cinque anni.