14.8 C
Comune di Sciacca

Post consiglio, il gruppo misto: “Il progetto Mizzica e’ naufragato “

Pubblicato:

I consiglieri comunali del gruppo misto Paolo Mandracchia, Maurizio Blo, Giuseppe Catanzaro, Isidoro Maniscalco e Alessandro Grassadonio con una nota di oggi intervengono sul dibattito politico dopo l’ultima seduta di ieri sera del consiglio comunale.
“Ascoltando – scrivono – le dichiarazioni del primo cittadino si comprende l’inadeguatezza al ruolo primario che dovrebbe rappresentare.
Una compagine di governo composta solo dal PD e due liste civiche non riesce a trovare equilibrio politico per garantire alla città la programmazione economica e finanziaria.
Il bilancio è l’anima di una Amministrazione e il nostro primo cittadino ci racconta che non bisogna essere preoccupati, che abbiamo tempo e che la delega al Bilancio è stata avvocata a sé stesso, pertanto, tutto è sotto controllo.
Fabio Termine si era presentato alla Città garantendo che con Lui Sindaco ci sarebbe stata un politica nuova, diversa dal passato.
Qualora l’amministrazione precedente fosse rimasta senza assessore al bilancio, per mesi, Mizzica avrebbe alzato le barricate, a colpi di comunicati stampa e post sponsorizzati. Oggi, con a capo Fabio Termine, gli stessi eventi, per lui ed il suo movimento, non rappresentano nulla di particolare o grave.
Basta questo per sancire quanto questo movimento, con il suo leader in primis, abbiano perso credibilità, il progetto politico di Mizzica è naufragato ancor prima di prendere il mare aperto, l’alleanza politica e non solo amministrativa, lo ha snaturato dentro una logica attenta alla gestione del potere facendogli riscoprire il manuale Cencelli che sembrava essere distrutto dal “nuovo che avanza”

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img