30.6 C
Comune di Sciacca

Resta invariata l’ indennità del sindaco Termine, 3.500 euro lorde e 1500 agli assessori

Pubblicato:

Con determina a firma del dirigente del primo settore, Manlio Paglino e’ stata approvata l’indennità di carica per gli amministratori locali di Sciacca nel periodo che va dal gennaio 2024 a dicembre dello stesso anno, una spesa complessiva per l’ente di 184.266,18 euro.

“La giunta – così come riporta l’atto – non ha deciso di applicare l’adeguamento delle indennità di funzione del sindaco ai nuovi parametri stabiliti dalla legge”. Infatti, le indennità sarebbero potute essere adeguate alle maggiorazioni previste dalla Legge Regionale n. 13 del
25 Maggio 2022 con Circolare n.28 del 17/06/2022. Ma ad oggi l’amministrazione non ha evaso la richiesta e pertanto, queste sono le indennità percepite: per il sindaco Fabio Termine, € 3.425,66, per il vice sindaco Valeria Gulotta, € 1.884,11, per l’assessore Agnese Sinagra, indennità ridotta per part-time € 770,77, per l’assessore Salvatore Mannino € 1.541,55, per l’assessore Antonino Certa € 1.541,55, per l’assessore Fabio Leonte subentrato lo scorso primo febbraio, €
1.541,55, per l’assessore Francesco Dimino € 1.541,55, per l’assessore Salvino Patti in part-time dallo scorso dieci novembre, indennità dimezzata € 770,77.

Per il presidente del consiglio Ignazio Messina € 1.541,55, per il vice presidente del consiglio, Alessandro Grassadonio, dal tre febbraio 2024 l.r. 3/2024, € 924,93. Infine, il gettone di presenza per i consiglieri comunali si attesta a € 35,79. Si tratta tutte di somme a lordo.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img