A Vittoria il cortile del municipio è dedicato ad Alessio e Simone, i bimbi investiti da un suv

Hanno letto: 33

Il cortile di Palazzo Iacono, sede del municipio di Vittoria, in provincia di Ragusa, è stato intitolato ai cugini Alessio e Simone D’Antonio, i due bambini morti dopo essere stati falciati da un suv a velocità folle, l’11 luglio scorso. 

Alla cerimonia era presente anche il vescovo di Ragusa, Carmelo Cuttitta, il provveditore agli Studi, Viviana Assenza, il dirigente scolastico Daniela Mercante della scuola “Portella della Ginestra”, ed una delegazione della scuola dei due bimbi che quest’anno avrebbero frequentato la prima classe della scuola media. La stele è stata scoperta dalle madri di Alessio e Simone. Su di essa è scritto: “Perché le loro brevi vite distrutte in un soffio di tempo non vengano dimenticate nel silenzio ma risveglino coscienza e civiltà”.