Aeroporto di Palermo, nel 2019 aumentano del 6% i passeggeri che viaggiano per le festività natalizie

205

I passeggeri che per le loro vacanze natalizie hanno scelto di viaggiare da e per l’areoporto Falcone-Borsellino di Palermo sono ben il 6 % in più rispetto lo scorso anno, raggiungendo il tetto massimo dei 7 milioni di passeggeri totali. In particolare, per il periodo che va dal 21 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020 sono previsti 24.400 viaggiatori in più rispetto al 2018.

Per quanto riguarda il traffico nazionale, il 2019 ha registrato circa 5 milioni di passeggeri, con un incremento del 2,3%; mentre i passeggeri internazionali sono stati quasi 2 milioni con un incremento del 15,50% rispetto al 2018.

Le rotte nazionali con più traffico di passeggeri sono state Roma Fiumicino, Milano Malpensa, Bergamo, Pisa e Bologna. Mentre quelle internazionali sono state Parigi Orly, Londra Stansted, Monaco, Madrid e Londra Gatwick.

Le compagnie aree più scelte sono state: Ryanair, Alitalia, Volotea, EasyJet Group e Vueling.

Alle 110 rotte del 2019 nel 2020 si aggiungeranno: New York- Newark (United), Siviglia (Ryanair), Montpellier (Transavia), Dubrovnik (Volotea), Vienna e Stoccarda (LaudaMotion), Brindisi DAT.

<<Il 2019 è stato un anno eccezionale, frutto del lavoro, dell’impegno e della professionalità pluriennale dell’intera struttura aeroportuale – afferma Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap – I passeggeri sono quasi raddoppiati e l’indice di connettività è triplicato rispetto a cinque anni fa. Ci prepariamo per i prossimi anni a nuove sfide – conclude – sia nell’ambito di nuovi collegamenti internazionali e intercontinentali sia nell’affrontare dei lavori che cambieranno e miglioreranno ulteriormente il volto dell’aeroporto, garantendo servizi di stand >>.