Al via tariffe sociali per i pendolari siciliani, ecco chi ne avra’ diritto

Hanno letto: 805

E’ stata inserita all’interno della legge di bilancio 2020 la norma che per un ammontare di 250 mila euro prevede delle tariffe sociali per i pendolari siciliani.

E’ in breve, uno “sconto” di cui si potra’ beneficiare in relazione ad ogni biglietto acquistato da e verso Palermo e Catania.

La norma e’ arrivata in seguito all’esplosione del ” caro voli” in Sicilia con i disagi economici ai quali sono costretti i siciliani residenti in altre regioni per tornare a casa nei periodi festivi o in estate.

Potra’ usufruire del bonus i lavoratori non residenti in Sicilia con un reddito Isee non superiore a ventimila euro, gli studenti fuori sede, i disabili gravi e che si sposta per motivi sanitari.

Il tutto dovrebbe entrare in vigore entro la prossima estate perchè occorre ancora un decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti da emanare entro 60 giorni dall’approvazione della legge di bilancio.