Atteso ancora maltempo in Sicilia, attenzione per la giornata di venerdì

4277

Il vortice ciclonico che interessa nuovamente la Sicilia si rafforzerà da giovedì e la raggiungerà nel corso di venerdì.

Da giovedì il ciclone rischia di diventare un pericoloso “medicane”, ossia letteralmente “uragano del Mediterraneo” in quanto per le caratteristiche fisiche della struttura atmosferica ricorda le formazioni sugli oceani.

Il maltempo che ha già investito la Sicilia orientale pesantemente, si preannuncia nuovamente violento nelle prossime 48 ore e l’attenzione ora è concentrata sulla giornata di venerdì considerata cruciale quando il possibile medicane sarà posizionato proprio sulla Sicilia.