Cancelleri lascia l’Ars e vola a Roma da viceministro alle Infrastrutture: “Orgoglioso e pieno di responsabilità”

Hanno letto: 169

Giancarlo Cancelleri è il nuovo viceministro delle Infrastrutture e Trasporti, l’’incarico che gli è stato conferito, di conseguenza, ha portato alle sue dimissioni da vice presidente all’ARS.

“L’ incarico – ha scritto dopo la nomina – che mi è stato conferito mi riempie di orgoglio e soddisfazione, ma mi attribuisce anche un’ enorme responsabilità che cercherò di onorare col massimo impegno, come del resto, ho sempre fatto finora all’interno del Movimento e come portavoce del gruppo regionale all’Ars”. Lo afferma Giancarlo Cancelleri,  a commento della nomina a viceministro delle Infrastrutture e Trasporti appena arrivata da Roma.

“Ci sarà – dice Cancelleri – moltissimo da lavorare e non vedo l’ora di cominciare a farlo per cercare di dare quelle risposte che in questi nevralgici settori si aspetta I’Italia e, soprattutto, la Sicilia, dove la rete viaria e le infrastrutture in genere sono messe malissimo e per i trasporti c’è tantissimo da fare. Un ringraziamento particolare va a tutti gli attivisti siciliani che col loro sostegno hanno contribuito in maniera determinante a portare il Movimento al governo nazionale, a tutti i portavoce siciliani e ai colleghi del gruppo parlamentare all’Ars, compagni di tante battaglie”.