Danno fuoco ad una gioielleria per noia: riconosciute dalle videocamere di sorveglianza

Hanno letto: 1011

Sette ragazze, tra i 16 e i 17 anni, hanno appiccato il fuoco alla finestra di una gioielleria del centro storico di Gela, la “Agea gioielli”. Il danneggiamento è stato interamente ripreso dalle videocamere di sicurezza dello stesso negozio.

Hanno appiccato il fuoco, per noia, nella vetrina di una nota gioielleria di Gela, ma grazie alle videocamere di sorveglianza alcune di loro sono state riconosciute. Si tratta di sette ragazze, di età compresa fra i 16 e i 17 anni, che sabato sera, non avendo nulla di interessante da fare, si sono date a questo gesto “indegno” così come definito dalla proprietaria della gioielleria che ora, dunque, sporgerà denuncia.