9.8 C
Comune di Sciacca

Micciché si dimette da senatore e si concentra sull’Ars

Pubblicato:

Pronte le dimissioni da senatore di Gianfranco Micciche che ha optato per lo scranno all’Ars.
Al suo posto, in Senato entrerà l’ex deputata all’Ars Daniela Ternullo.
“Resto – ha motivato – anche per difendermi”. L’ex presidente si e’ riferito al fatto che se lui avesse optato per il Senato il suo gruppo all’Ars, quello nato dalla frattura con i forzisti legati a Schifani, rischierebbe di essere sciolto perché resterebbe forte di due soli deputati e non le sarebbe concessa la deroga per restare autonomo senza dover confluire nel Misto starebbe per essere negata.

“Nella scorsa legislatura – ha detto – abbiamo dato la deroga perfino a Fratelli d’Italia. Mi chiedo ora se questa regola si stia trasformando in una discrezionalità”. Micciché ha fatto riferimento a presunte pressioni degli uomini vicini a Schifani sull’attuale presidente dell’Ars Gaetano Galvagno.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

Il tuo messaggio è stato inviato con successo

Impossibile inviare