Palermo, in programma la visita di Gaetano Armao al Laboratorio di Fisiopatologia Cellulare e Molecole del Policlinico

934

Il vicepresidente della Regione Siciliana Gaetano Armao visiterà il 17 maggio prossimo alle 12,30 il Laboratorio di Fisiopatologia Cellulare e Molecole del Dipartimento Dichirons del Policlinico Universitario Paolo Giaccone di Palermo per congratularsi con i ricercatori, che grazie alle risorse messe a disposizione dall’assessorato regionale alla Salute hanno portato alla luce alcuni eventi molecolari che innalzeranno la qualità dell’offerta sanitaria per i pazienti oncologici. L’equipe di ricerca del Policlinico palermitano, infatti, ha individuato il punto debole delle cellule staminali che alimentano la crescita del tumore del colon-retto.

“La Sicilia – sottolinea il professor Giorgio Stassi – si adegua alle realtà oncologiche più avanzate d’Italia e avvia un percorso di formazione al fine di offrire terapie quanto più possibile mirate in base alle specificità molecolari dei tumori”.

All’incontro hanno già assicurato la loro presenza il Pro-rettore alla Ricerca e alla Terza Missione dell’Università degli Studi di Palermo professor Livan Fratini, il Presidente della Scuola di Medicina e Chirurgia professor Marcello Ciaccio, il Commissario Straordinario dell’Aoup “Paolo Giaccone” ingegnere Alessandro Caltagirone, il Direttore del Dipartimento di Discipline Chirurgiche ed Oncologiche professoressa Giuseppina Campisi, il Direttore del Dipartimento (BIND) professor Giuseppe Ferraro, il Direttore del Dipartimento (PROMISE) professor Antonio Craxì. Presenti anche i professori Gaspare Gulotta, Mario Adelfio Latteri, Massimo Midiri,Maria Rita Bongiorno Adriana Cordova e Antonio Russo.