Rino Marinello dice stop alle trivellazioni e promuove le fonti rinnovabili

935

<<Basta con questa storia che siamo contro gli interessi dei cittadini e contro lo sviluppo del Paese>>, ha dichiarato Rino Marinello in relazione all’accordo raggiunto oggi a Roma che sospende la ricerca di petrolio in mare favorendo così la tutela dell’ambiente:

<< Da siciliano so bene cosa significa avere una piattaforma di estrazione a pochi metri da casa. Quello di oggi rappresenta un passo decisivo per la fine di una politica energetica che non ha fatto altro che arricchire le lobby petrolifere a danno dei territori. Come ha affermato il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa – ha continuato il senatore – l’accordo è interessante perché per 18 mesi abbiamo modo di sospendere ogni trivellazione e di utilizzare questo tempo proficuamente per modificare per esempio l’articolo 38 dello Sblocca Italia>>.

Marinello ha affermato, infine, che il futuro del paese è nelle fonti rinnovabili che porteranno anche alla creazione di centinaia di posti di lavoro.