Serie di scosse tra le Eolie e lo Stretto di Messina nella notte

858

Una serie di scosse hanno interessato l’area del Tirreno meridionale dove nella notte tra sabato e domenica era stato registrato un terremoto di magnitudo 4.2, a 25 chilometri di Alicudi.

Mentre questa notte, una sequenza di cinque scosse, sempre al largo delle Eolie, si sono registrate tra le 3.57 e le 5.58, di magnitudo compresa tra 2.7 e 3.1 e una profondità tra 11 e 78 chilometri. Sisma stamane anche nello Stretto, Tra Reggio Calabria e Messina, alle 6.06, di magnitudo 2.5, a una profondità di 6 chilometri