Siculiana, al via progetto “Kalat Sugul” per la riqualificazione del centro storico

932

L’amministrazione comunale di Siculiana ha pubblicato l’avviso per il progetto “Kalat Sugul” per la riqualificazione del centro storico. Un avviso per acquisire la disponibilità alla cessione gratuita, da parte dei cittadini proprietari, di immobili disabitati, vetusti o abbandonati ubicati nel centro storico al fine di un possibile recupero e utilizzo per un progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’edilizia storica e abitativa.

“Il progetto Kalat Sugul – spiega il sindaco di Siculiana Peppe Zambito – prende il nome dall’antico fortilizio arabo che ospitò le seconde nozze di Costanza Chiaramonte e di quel Branca Doria da Genova citato nell’Inferno di Dante. L’iniziativa consentirà di realizzare una mappatura degli immobili fatiscenti e abbandonati del centro storico e agevolare la cessione, a titolo gratuito, da parte dei privati al Comune. L’obiettivo è di risanare, consolidare e mettere in sicurezza gli immobili in stato di abbandono e al contempo progettare iniziative di sviluppo, valorizzando i vecchi mestieri e favorendo attività socio-economiche”.

I proprietari di immobili che vogliono aderire all’iniziativa possono inoltrare, su apposito modulo predisposto dall’Ente, manifestazione di interesse al Comune di Siculiana dichiarando la propria disponibilità alla cessione gratuita dell’immobile di proprietà. Il Comune organizzarà con i proprietari degli immobili che aderiranno all’iniziativa appositi incontri tecnici per fornire ulteriori informazioni sul progetto.

L’avviso e i relativi allegati sono pubblicati sul sito istituzionale www.comune.siculiana.ag.it.