Terrore sul volo Catania- Roma, scoppia un motore e il pilota riesce ad atterrare

5815

Paura sul volo Catania – Roma della Bulgarian Air Charter. Ieri sera un motore del velivolo è scoppiato poco dopo il decollo, costringendo il pilota ad un atterraggio di emergenza.

C’erano sul volo in totale 42 passeggeri: 34 poliziotti e otto migranti. L’aereo era diretto a Roma Fiumicino, ma grazie al pilota è subito tornato indietro.

I poliziotti erano in missione, incaricati di accompagnare a Roma il gruppo di migranti da poco giunto in Sicilia.

Solo la bravura e la freddezza del pilota ha permesso che il volo non si trasformasse in una vera e propria tragedia.

Ispezionato, l’aereo è stato fermato al parcheggio dell’aerostazione dove sarà sottoposto ai controlli del caso. La compagnia Bulgarian Airlines ha provveduto in seguito a inviare un altro mezzo, che è già atterrato a Roma.

“L’aereo ha 31 anni di vita – ha detto Francesco Cecchini, del sindacato della Polizia – e, vista la mole di voli cui siamo esposti quotidianamente, chiediamo che gli uomini impiegati siano messi in condizioni di lavorare adeguatamente, così come i migranti di viaggiare serenamente. Spesso le condizioni lavorative non elevano la dignità della divisa che indossiamo, come assicurare un pasto caldo dopo ore e ore di volo”.