25.7 C
Comune di Sciacca

Calci e pugni ai carabinieri di Santa Margherita Belice, condannato Luciano Saladino

Pubblicato:

Era accusato di resistenza a pubblico ufficiale ed è stato condannato a un anno e 4 mesi di reclusione Luciano Saladino, di 47 anni, di Santa Margherita Belice. Avrebbe reagito violentemente ai carabinieri che erano arrivati nella sua abitazione per un controllo. Calci e pugno prima nella sua casa e poi una violenta reazione anche presso la stazione dei carabinieri di Santa Margherita. Per il suo difensore, l’avvocato Francesco Di Giovanna, era ubriaco e non capace di intendere e di volere quando sono avvenuti i fatti. L’avvocato Di Giovanna ha prodotto anche una consulenza da parte di uno psichiatra per sostenere questa tesa. Di diverso avviso il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, che lo ha condannato a un anno e 4 mesi di reclusione.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.