Due compagnie teatrali rinunciano agli spettacoli nell’atrio del Comune di Sciacca, Monte: “Siamo delusi”

Hanno letto: 751

Due compagnie teatrali rinunciano agli spettacoli nell’atrio inferiore del Comune di Sciacca. Anche se verranno superate le criticità che hanno impedito, ieri, la messa in scena de “Le Bisbetiche Stremate”, sia il gruppo guidato da Salvatore Monte che la Compagnia dell’Isola hanno deciso che, durante l’estate, non si esibiranno nell’atrio.

La decisione delle due compagnie è stata assunta durante la mattinata di oggi al termine di una riunione. Le altre decideranno nelle prossime ore dopo un incontro previsto a palazzo di città.