“TeatroOltre” di Sciacca vince il festival internazionale di teatro in Piemonte (Video)

2158

La compagnia teatrale di Sciacca “TeatrOltre” si è esibita ieri sera al teatro “Carletti” di Chivasso, in Piemonte, nell’ambito di un concorso internazionale di teatro con lo spettacolo “Sono le storie che fanno ancora paura ai mafiosi” classificandosi al primo posto.

Lo spettacolo, diretto da Franco Bruno,  ha visto in scena gli attori saccensi Nicola Puleo e lo stesso Franco Bruno che hanno portato in scena la storia vera di Lia Pipitone, giovane palermitana morta nel 1983 dopo essersi ribellata al padre che contestava  i suoi comportamenti che mettevano a disagio lui e la cosca mafiosa a cui lo stesso apparteneva.
Uno spettacolo che ha coinvolto ed emozionato tutti i giurati in quanto ha diffuso la cultura della legalità.

Il concorso, organizzato dall’associazione “Officina Culturale” di Chivasso, direttore artistico Gianluca Vitale, ha visto la partecipazione di oltre 80 compagnie teatrali provenienti da tutta Europa. Il concorso prevedeva una prima esibizione online via social. Le compagnie che ricevevano il gradimento più alto tra il pubblico online passavano il turno per l’esibizione in presenza sul palco; come è accaduto per la compagnia teatrale saccense. Un’esibizione che ha anche conquistato la giuria e il pubblico presente regalando alla compagnia saccense il primo posto.

Impegnati con la compagnia di Sciacca anche Anna Lia Misuraca, Maria Grazia Catania, Santi Sabella, Marina Marchica e Salvatore Venezia.