Antiche pratiche ginniche, il 4 agosto presso il Kràtas Meditation Center di Caltabellotta la “calistenìa” per gli amanti di un nuovo tipo di sport

1505

Avrà luogo a Caltabelotta il prossimo 4 agosto, alle 19, presso il Kràtas Meditation Center, un nuovo tipo di sport, la calistenìa (dal greco καλός (kalòs) che significa bello e σθένος (sthénos), che significa forza e relativamente recente , che si ispira a pratiche ginniche dell’antichità, attraverso un gioco di equilibrio fisico e mentale, rendendo il corpo più bello e i rapporti umani più sensibili.


Il Kràtas Meditation è un’associazione culturale sita in Contrada Cottonaro, a Caltabellotta dove il prossimo 4 agosto, Gioele Primo e Alberto Caruso si esibiranno in alcune pratiche ginniche, famose nell’antichità, dando risalto all’equilibrio fisico e mentale. Questa è appunto la calistenìa che avrà luogo presso la Cupola Geodetica, unica in Sicilia, del diametro di 12 metri dove è possibile tenere spettacoli e pratiche di ogni genere: danza, yoga, meditazione, canto e sport. Al centro di un agro di 16 ettari di ulivi e macchia mediterranea vi è un caseggiato con tante camere provviste di servizi igienici e 2 grandi cucine, una delle quali per vegetariani. Il Centro non ha scopi di lucro, religiosi, politici o filosofici. È aperto a tutti quelli che amano la pace e il rispetto verso tutti gli esseri viventi.