Buon pari dello Sciacca a Misilmeri, Dimino: “Una squadra ordinata con le qualità per ben figurare”

798

“E’ stato uno Sciacca ordinato che può avere un rendimento ancora migliore”. Lo ha detto questa sera, Enzo Dimino, nel commento alla partita che i verdenero hanno disputato sul terreno di gioco del Misilmeri e che si è conclusa sul risultato di parità, zero a zero.

Lo Sciacca ha recuperato gli squalificati Galluzzo e Santangelo. Poche occasioni da rete per entrambe le squadre, i padroni di casa hanno avuto la supremazia territoriale, ma la squadra di mister Geraldi non ha mai corso seri pericoli ed ha controllato bene e con lucidità tutte le fasi del match. Bene la difesa, dove i giovani Steffen e Maniscalco questa volta si sono dati un gran da fare sotto la guida di Lombardo chiudendo tutti i varchi ad un avversario che ha tentato spesso, ma senza riuscirvi, di trovare la via della rete. Gran lavoro in avanti per i rientranti Galluzzo e Santangelo, ma per loro c’è stato poco spazio perchè anche la difesa del Misilmeri è stata attenta.

La migliore occasione neroverde è arrivata al 30′ del secondo tempo con un diagonale di destro di Santangelo deviato da un avversario in angolo mentre la palla si dirigeva verso l’angolino alla destra del portiere. Nel finale di partita sono entrati in campo Sanny per Bono e La Bella per Galluzzo.

Domenica 25 ottobre arriverà al Gurrera la Nissa e lo Sciacca potrà ospitare circa 400 spettatori che potranno tornare al Gurrera.