Dimissioni di mister Geraldi, l’Unitas: “Ne prendiamo atto e gia’ al lavoro per un nuovo allenatore”

2290

Arriva a distanza di ventiquattro ore la nota stampa dell’ Unitas Sciacca Calcio dopo le dimissioni di mister Geraldi.

“La società Unitas Sciacca Calcio – scrive – ha appreso con sorpresa delle dimissioni del mister, ne prende atto ed è già al lavoro per dare continuità al progetto con un nuovo allenatore. Avremmo voluto continuare insieme e, in questa ottica, su espressa richiesta del tecnico di mettere fuori rosa definitivamente un calciatore, la società, che è l’unica responsabile delle sanzioni disciplinari, ha deciso di multare severamente il giocatore che si è reso responsabile di una condotta sbagliata, senza, tuttavia, metterlo fuori rosa”.

Giuseppe Geraldi, tecnico della squadra, ha motivato la sua decisione a seguito del tergiversare della dirigenza rispetto un episodio di ammutinamento in campo di un calciatore che lui avrebbe voluto sanzionare più severamente.

“Purtroppo – aggiungono – non appena abbiamo comunicato al mister l’immediato intervento disciplinare della società, lui ha rassegnato le dimissioni.
Siamo convinti che le divergenze su singoli episodi non possono trasformarsi in sfiducia nel progetto tecnico comune. La società rimane, come sempre, unita e compatta nella strada che fino ad oggi ha prodotto due promozioni consecutive ed il coinvolgimento della città in tutte le sue componenti.
Ringraziamo Giuseppe Geraldi per il lavoro svolto e gli auguriamo buona fortuna nel suo percorso professionale nel mondo del calcio. In attesa di individuare il nuovo allenatore, la squadra è stata affidata al nostro staff tecnico”.