19.4 C
Comune di Sciacca

La Margheritese domani alla ricerca di altri punti promozione

Pubblicato:

Dopo la grande vittoria esterna della Margheritese che ha superato 3-1 l’Alessandria della Rocca domani la squadra belicina cercherà altri punti per la promozione in Prima categoria nella partita casalinga con il Prizzi, quinta forza del campionato e in corsa verso i play off.

Una partita da incorniciare quella che la Margheritese ha disputato ad Alessandria della Rocca che l’ha confermata al secondo posto in classifica ad un solo punto dalla capolista Bagheria.

Le ultime due partite che mancano alla fine del campionato decideranno la promozione diretta in Prima categoria.

Ad iniziare da domani quando sono in programma due scontri diretti tra le battistrada e due squadre in piena lotta per i play-off.

Margheritese-Prizzi e Terrasini-Bagheria si preannunciano due difficili e decisive partite per una promozione che si deciderà proprio all’ultimo secondo dell’ultima partita del torneo.

La Margheritese, intanto, ha ottenuto la sicurezza matematica del secondo posto in classifica che consente di disputare i play off in casa per decretare una seconda squadra promossa in Prima categoria.

Ma è un obiettivo che a questa società e a questa squadra sta indubbiamente stretto per quanto dimostrato.

Alla vittoria del campionato oramai puntano decisamente tutti.

Lo testimonia anche Giuseppe Gulotta, autore di un formidabile bolide dalla distanza che si è insaccato all’angolino per la rete del 2-1 con l’Alessandria della Rocca.
“Abbiamo giocato una grande partita riuscendo a rimontare lo svantaggio del primo tempo -afferma soddisfatto Gulotta-. Nel secondo tempo siamo scesi in campo con la determinazione di segnare e di ribaltare il risultato.
Siamo stati spinti dal nostro bomber Zinna ed è arrivato anche il mio sigillo personale. È stata una grande emozione vedere esultare i nostri straordinari tifosi che ci hanno seguito in questa difficile trasferta e che ci incoraggiano con calore e passione ogni domenica. È una vittoria e un mio gol che dedichiamo principalmente a loro”.

Oltre a Giuseppe Gulotta è andato a segno il capocannoniere Zinna, autore di una bella doppietta e trascinatore indomabile dell’attacco con 27 reti realizzate. In tanti hanno giocato una partita superlativa e ricevere a fine gara i complimenti dei tifosi avversari è stata una grande soddisfazione.

La società, il mister Filippo Campisi e la squadra hanno dedicato l’importante vittoria al dirigente biancorosso Beniamino Monteverde alle prese con problemi di salute augurandogli una pronta ripresa.

Un ringraziamento speciale ai calorosi tifosi che incessantemente hanno tifato al grido di “Margheritese Olè”. Il sogno della promozione continua.

Francesco Sciara

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img