Ripartirà in Sicilia il campionato di calcio di Eccellenza, ma senza girone di ritorno

1327

Ormai tutto procede nella direzione di una ripartenza del campionato di calcio di Eccellenza. L’Unitas Sciacca, con la propria dirigenza, non ha mai fatto mistero di preferire uno stop definitivo alla stagione e di rinviare tutto al prossimo campionato. Così, invece, non sarà secondo le notizie che arrivano, anche nelle ultime ore, a seguito della riunione del direttivo regionale della Lega nazionale dilettanti Sicilia, presieduto da Sandro Morgana.

Intanto, si attenderà il nuovo decreto del 5 marzo e poi verranno convocate le società di Eccellenza di calcio a 11 e di serie C1 di calcio a 5 per programmare i dieci turni del girone di andata.

Non è previsto, infatti, il girone di ritorno. Per la promozione play off tra le prime otto classificate e play out per la formazioni che si piazzeranno tra il nono e il sedicesimo posto. Gara unica per le partite in casa della formazione che si sarà classificata in una posizione migliore in classifica.

Accederà in serie D la vincente dei play off. Non è stato ancora stabilito, invece, quante squadre retrocederanno in Promozione. Previste, per le partite, una serie di disposizioni anticovid.