Sciacca, ottimi risultati in scherma e ginnastica aerobica per le ragazze del Discobolo

1582

Si sono svolte le competizioni agonistiche di scherma e ginnastica aerobica alle quali hanno partecipato alcune atlete saccensi del Discobolo di Sciacca ottenendo degli ottimi risultati.

La prima prova under 14 di fioretto e sciabola si è svolta presso il palazzetto dello sport a Santa Venerina in provincia di Catania con le allieve saccensi Maria Vittoria Rossi e Aida Pia Figlioli che si sono scontrate in finale. La gara, vinta da Maria Vittoria Rossi, permette il passaggio delle ragazze alla fase finale che si disputerà a Riccione.

Soddisfatto il tecnico Pippo Vullo che ha commentato: “Riprendere dopo 15 mesi di stop non è stato facile, molti dei nostri ragazzi sono rimasti a casa. Questo momento storico e drammatico della nostra vita per via della pandemia ha cambiato moltissime cose, stiamo ancora cercando l’equilibrio per convivere con un nuovo modo di relazionarci con gli altri. Difficile, ma doveroso mettere in atto tutte le precauzioni che ci dettano i vari dpcm e il protocollo delle Federazioni. Nel mese di giugno nei giorni 12 – 13 – 14 si dovrebbe svolgere la 2^ prova regionale del GPG con l’assegnazione anche dei titoli regionali. In questa prima prova nessun titolo regionale è stato assegnato, sicuramente aver vinto la competizione ha messo una seria ipoteca per l’assegnazione del titolo iridato. Tutto può essere ribaltato nella seconda prova, lavoriamo convinti del nostro potenziale e alla fine non sarà un dramma se non vinceremo il titolo. Martedì Raffaele Vinti e Sofia Anna Pia Figlioli hanno cercato un posto d’onore al campionato Italiano dei cadetti che si è disputato a Riccione, i ragazzi si sono fermati per l’ingresso nel tabellone dei 16; tutto sommato è un buon risultato, considerando che i ragazzi sono arrivati all’appuntamento con una preparazione approssimativa. onestamente di più non si poteva, adesso speriamo di riprendere pian pianino lo stato di forma che ci consenta di esprimerci meglio, ci attende un duro lavoro per arrivare agli altri appuntamenti un pò meglio rispetto a questo momento”.

A Pomigliano d’Arco, invece, in provincia di Napoli ha avuto luogo il Campionato Nazionale Gold di Ginnastica Aerobica a cui ha partecipato l’allieva saccense di 8 anni Gaia Allegro ottenendo il miglior risultato.
“Un risultato eccezionale per tutto l’ambiente siciliano del mondo dell’aerobica, una vera forza della natura questa ragazzina determinata e talentuosa – ha commentato Marinella Riggio – oggi ci godiamo questo eccellente risultato che ci sta anche stretto, sfiorata la qualificazione agli assoluti, ne passavano solo 4”