15.9 C
Comune di Sciacca

Gibellina. Il critico d’arte Tanino Bonifacio è il nuovo assessore alla Cultura

Pubblicato:

Il critico d’arte Tanino Bonifacio è il nuovo assessore alla Cultura al Comune di Gibellina. A nominarlo il sindaco Salvatore Sutera. Gibellina è un comune che nel panorama nazionale è riconosciuto come “Città dell’arte” per il suo patrimonio monumentale ed artistico.
Per Tanino Bonifacio, critico d’arte, curatore di numerose mostre d’arte, autore di saggi critici, per tante edizioni direttore del Premio Letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa, già vice-sindaco di Santa Margherita di Belice, questa nomina è un ritorno a Gibellina, poiché dal 2000 al 2002 era stato direttore artistico di rassegne culturali organizzate dal comune belicino.
Sulla nomina del critico d’arte come Assessore alla Cultura a Gibellina il sindaco Sutera afferma: “La mia è una scelta fatta su una personalità del mondo della cultura e della storia dell’arte che bene conosce Gibellina e il suo patrimonio storico, sono certo che Tanino Bonifacio, nel contesto dell’attività amministrativa della mia giunta, darà un prezioso ed importante contributo alla valorizzazione delle risorse artistiche della nostra città”.
Queste le dichiarazioni del neo assessore Bonifacio: ”Sono onorato e ringrazio di cuore il sindaco Salvatore Sutera per avermi attribuito la carica di Assessore alla Cultura di una città come Gibellina che per la sua storia, per la bellezza delle sue opere d’arte, risulta essere una realtà culturale e identitaria unica al mondo poiché è un vero e proprio “Museo en plein air”. E’ difficile trovare un’altra città come Gibellina, città nata dall’intelligenza e dalla felice intuizione di Ludovico Corrao, che seppur piccola nella dimensione urbanistica è la più importante città italiana per l’ arte contemporanea.”

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img